Avete mai fatto caso a come il nostro umore condizioni i colori che utilizziamo? E se fosse così anche quando decidiamo di rifare casa? Osservate il vostro bagno, i colori che avete scelto rispecchiano ancora la vostra personalità e i vostri gusti? No? Allora è ora di partire con la ristrutturazione bagno!

Ecco qualche curiosità e consiglio per la scelta dei colori durante la ristrutturazione bagno.

Secondo la cromoterapia (letteralmente dal greco cura con il colore) ogni colore ha la sua importanza ed influenza sul nostro umore, soprattutto per l’energia che ci trasmette. Studi del MIT, il celeberrimo Massachusetts Institute of Technology, rilevano addirittura differenze nella frequenza respiratoria, nella pressione sanguigna e nell’attività cerebrale a seconda dei diversi colori con cui ci mettiamo a contatto.

Proviamo ad applicare la cromoterapia, o meglio a conoscere meglio le sensazioni che alcuni colori ci trasmettono, per non farci cogliere impreparati al momento della ristrutturazione bagno. Partiamo con quelli più di tendenza, per arrivare a quelli più eccentrici.

Bianco e nero
Un bagno minimal, super zen. Ma attenzione a non farvi prendere dalla bipolarità dei due estremi, imparate prima a fondere in maniera misurata yin e yang.

Greige
Se è vero che grey is the new black, ricordate di non abusare di questo colore dalle 50 sfumature. Abbinatelo sempre a tonalità più vive per non incupirvi troppo. Per questo vi consigliamo piutosto il greige, un mix tra grigio e beige che darà al vostro bagno un’aria più calda e accogliente.

Verde
Nella definizione popolare è il colore dela speranza. Per questo viene individuato come simbolo di rinnovamento e fertilità, dotato di grandi proprietà riequilibranti e rigeneranti per l’organismo; un vero e proprio antistress naturale. Perchè non utilizzarlo per il rivestimento di doccia e vasca da bagno?

ristrutturazione bagno sanitari sospesi

Ristrutturazione bagno e cromoterapia


Rosso

Il rosso è il colore delle emozioni forti e istintive: passione, amore, ira.
Nelle sue varie tonalità, lo vediamo meglio in altre stanze, ma se la ristrutturazione bagno vi coinvolge così tanto e siete tipi focosi, perchè non utilizzarlo accompagnato da qualche piastrella più neutra o per creare elementi decorativi?

Blu
Potremmo definirlo “il relax fatto a colore“. Il blu riempie il cuore di tranquillità, dalle sue tonalità più accese che ricordano il cielo e il mare fino a quelle più scure e malinconiche. Il blu è una coccola, e cosa c’è di meglio che lasciarsi coccolare dall’abbraccio del proprio bagno?

Giallo
Il giallo è il colore del sole: luminosità e calore sono quindi parole chiave. E non possiamo pensare al sole senza immaginare una bella doccia fresca d’estate e un bel bagno caldo d’inverno.
Se siete persone molto dinamiche e sempre sorridenti, siamo sicuri che durante la ristrutturazione bagno ci chiederete di inserire qualche dettaglio giallo. Magari proprio il piatto doccia!

Rosa
A quanto pare il rosa avrebbe effetti calmanti addirittura sui peggiori criminali delle carceri americane. Quante volte tornate a casa, dopo una giornata particolarmente pesante, con istinti poco ortodossi? Se la risposta è “spesso” allora un bagno rosa è quello che fa per voi. Ma attenzione a non trasformare la vostra casa in una casa delle bambole!

Qual è quindi il vostro preferito? Se vi è venuta voglia di effettuare una ristrutturazione bagno, affidatevi a professionisti come noi. Chiedeteci un sopralluogo utilizzando il form contatti e vi consiglieremo anche sui colori da utilizzare.

impianto-ibrido-daikin-idroservice-ferrara
Piatto e box doccia Arblu per Idroservice Ferrara
Idro Service per pulizia climatizzatore Ferrara

Inviaci email

0 + 4 = ?